Eventi    Luoghi   Made in TO   Progetti   Storie   In viaggio               Chi sono  Contatti

giovedì 2 luglio 2015

Sovraexposizione, la festa dell'enogastronomia di Chivassese, Canavese e Monferrato

Inizierà domani, 3 luglio 2015, la prima edizione di Sovraexposizione, la manifestazione organizzata a Chivasso, con la collaborazione dei Comuni di Casalborgone, Castagneto Po e Gassino Torinese, per valorizzare l'enogastronomia dell'area, in occasione di Expo 2015. In realtà Sovraexposizione ha un obiettivo più ambizioso ancora, "la valorizzazione dei giacimenti eno-gastronomici e turistici del territorio e delle aree circostanti", per cogliere le opportunità di visibilità offerte dall'Esposizione di Milano.

Curato dallo Chef Kumalè (al secolo Vittorio Castellani), con la chef Mariangela Susigan, una stella Michelin, come testimonial, Sovraexposizione esordirà con un uno chef contest, Il carpionato mondiale, alla Tenuta Cerello: 8 chef si sfideranno per realizzare un carpione, uno dei piatti più popolari della cucina tradizionale estiva del Piemonte, e un dolce a base di Passito di Caluso e Nocciolini di Chivasso, due must dell'enogastronomia del territorio. I concorrenti sono Rafael Rodriguez da Lima Perù, Mauro Elli de Il Cantuccio di Albavilla (CO), Andrea Alfieri de Il Chiostro di Andrea (MI), Michele Mauri de La Piazzetta di Origgio (VA), Giuseppe Cereda di Cucina Cereda (BG), Marcello Trentini di Magorabin (TO), Estate di San Martino di Villanova d'Asti (AT), Laura & Ale del Ristorante della Sacra. La giuria sarà invece formata da dieci giornalisti ed esperti. La Lombardia è la Regione ospite di questa prima edizione, il Perù il Paese ospite.


Poi, il 4 e 5 luglio, Sovraexposizione si aprirà al pubblico, con una serie di incontri, appuntamenti e mercatini, che permetteranno di conoscere da vicino le delizie e le delicatessen del Chivassese, del basso Canavese e Monferrato e della Collina torinese. E' una bella occasione anche per noi torinesi, per mettere insieme e dare una certa coerenza alle nostre conoscenze sull'enogastronomia dei territori che ci circondano.

Sotto i portici di via Torino, Chivasso ospiterà Le Arcate del Gusto, "un percorso con una selezione dei migliori produttori di delicatessen dell'area. Il pubblico potrà scoprire, degustare e acquistare i prodotti e conoscere gli artigiani presenti negli dagli stand". Nei Teatro e Sala del Consiglio di Chivasso, Il Cortile Divino è dedicato " ai migliori produttori di vini del territorio: dall'Ertbaluce al Passito di Caluso, alle selezioni della Strada Reale dei Vini e della Collina torinese, con degustazioni guidate". Ci sarà spazio anche per lo Street Food, che, lungo il percorso espositivo, offrirà piatti della tradizione, "serviti in stile fast-good, dal fritto misto piemontese in versione stellata del ristorante Gardenia, alle birre artigianali dei Maestri del Gusto". Nel mercato di Chivasso verrà allestito un mercato a chilometro zero, il Chivasso Temporary Food Market, che, con la collaborazione del Progetto Campagna Amica di Coldiretti, offrirà una selezione dei migliori banchi dei mercati di Chivasso e dintorni. Nell'ex Biblioteca di Chivasso, ci sarà un Cooking Show, con vari chef che presenteranno ricette creative e tradizionali, a base di prodotti locali.

Sovraexposizione conterà anche su una serie di manifestazioni di contorno. Nell'ex Biblioteca di Chivasso ci sarà una mostra, Le ceramiche da cucina di Castellamonte, che unirà il tema principale della kermesse, il cibo, con una delle eccellenze del Canavese, le ceramiche, in un percorso tra tradizione e innovazione, dalla tradizionale tofeja, fiore all'occhiello delle produzioni castellamontane, fino alle stufe e ai servizi per la tavola del design contemporaneo. Lungo i percorsi di Sovraexposizione ci saranno anche esibizioni e spettacoli itineranti di musica e giocoleria.

Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti del programma, il sito web della manifestazione è www.sovraexposizione.it. La pagina su Facebook è ricca di notizie e approfondimenti sui prodotti del territorio e sulle iniziative della manifestazione.


Pubblicato su Turismo in Piemonte


Per un pugno di corti: il bando di concorso per la prima edizione

Per un pugno di corti è un festival cinematografico organizzato da Per un pugno di ascolti , programma che va in onda ogni giovedì sera, a...