sabato 12 settembre 2015

Da I frutti di Gaia, saporiti piatti genuini e naturali, creati (anche) dai clienti

Ci sono locali davanti ai quali si passa spesso, li si mette nell'agenda mentale delle cose da provare e poi quasi si dimenticano. Poi, finalmente, c'è l'occasione di entrare e di assaggiare le loro proposte e ci si chiede perché si è sempre rimandato l'appuntamento.


Mi è successo un paio di giorni fa con I frutti di Gaia, un nature bar in via San Francesco d'Assisi 14. La filosofia del locale è semplice: la stagionalità e la genuinità degli ingredienti sono la condicio sine qua non delle ricette di insalate, frullati, vellutate, concentrati, quiche, frittatine, focaccine e quant'altro le stagioni possano suggerire. C'è anche spazio per la creatività dei clienti: non solo le insalate dell'orto e di frutta e i concentrati proposti dal locale, ma anche la libertà di associare gli ingredienti da parte degli avventori. Ieri, la mia insalata di piatti da 7 euro ha messo insieme un riso alla cantonese, insalata di orzo e pomodorini caramellati, caponata, una quiche di ortaggi e una focaccina con zucchine; si possono scegliere 4-5 piatti diversi, per comporre il proprio, ed è davvero difficile scegliere vista la varietà delle offerte; la conclusione è una sola: bisogna tornare per provare quello che si è dovuto escludere!


Tutto buono e saporito, accompagnato da un bicchierino di sciroppo di mela offerto dalla casa (analcolico, come sempre questo è fondamentale per me), dalla gentilezza del personale, che ha seguito passo a passo, dall'accoglienza all'ingresso, con relative spiegazioni circa i piatti e la libertà di crearli, fino alle premure del servizio.


Si mangia sano a prezzi davvero concorrenziali, si trascorre una pausa pranzo piacevole, mentre dalle ampie vetrine scorre la vita di Torino e si vedono le facciate liberty di via San Francesco. Facile pensare che I frutti di Gaia può essere un'ottima idea anche per i turisti che visitano Torino. Mettetela in agenda, tra i 'dove mangiare a Torino', in caso di visita alla città!

I frutti di Gaia ha anche un sito web, www.ifruttidigaia.it, su cui potete farvi un'idea di proposte e prezzi.


Pubblicato su Sapori torinesi