sabato 26 dicembre 2015

Capodanno a Torino: cosa fare e cosa vedere

Il cuore del Capodanno torinese sarà piazza San Carlo. Il 31 dicembre, dalle ore 21.30, si esibiranno varie bande musicali, che proporranno numerosi generi delle varie tradizioni musicali, dai ritmi meridionali della Banda di Avola a quelli swing di Bandakadabra o della musica balcanica di Ausevi Dzambo Orkestar. Il clou della serata sarà Vinicio Capossela, che, in una festa di foxtrot, mazurke, quadriglie e polke, animerà gli ultimi minuti del 2015 e i primi del 2016.

Festa speciale, con la Notte su Ghiaccio del 31 dicembre 2015, anche sulla Pista di Pattinaggio di piazza Carlo Alberto. Gli orari della struttura sono tutti i giorni, dalle ore 9 alle 24 fino al 10 gennaio 2016; il biglietto d'ingresso costa 5 euro nei giorni feriali e 7 euro nei giorni festivi e prefestivi e comprende anche il noleggio dei pattini.

Nel giorno di Capodanno, Musei e Mostre osserveranno orari specialiMuseo Egizio, in via Accademia delle Scienze 6, ore 8.30-19.30; Museo Nazionale del Cinema, in via Montebello 20, ore 15-20; Galleria d'Arte Moderna, in via Magenta 31, ore 14-19.30; Borgo Medievale, nel Parco del Valentino, ore 14-19; Museo d'Arte Orientale, in via San Domenico 11, ore 14-18; Palazzo Madama, in piazza Castello, ore 14-18; a Venaria Reale, la Reggia sarà aperta dalle ore 11 alle ore 19 (ultimo ingresso alle ore 18); a Nichelino, la Palazzina di Caccia di Stupinigi sarà aperta dalle ore 13.30 alle 18.30).

Se siete in vacanza a Torino per Capodanno, non perdetevi le mostre più importanti in corso in città, magari chiuse il 1° gennaio, ma aperte gli altri giorni: Monet dalle Collezioni del Musée d'Orsay e Il mercante di nuvole: 50 anni di futuro alla GAM (via Magenta 31), Matisse e il suo tempo a Palazzo Chiablese (piazzetta Reale), Impressioni giapponesi e Il drago e il fiore d'oro al MAO (via San Domenico 11), Divisionismo tra Torino e Milano. Da Segantini a Balla al Museo Accorsi Onetto (via Po 55), Gio Ponti e la Richard Ginori. L'eleganza della modernità e Jusepe de Rivera e la pittura a Napoli a Palazzo Madama, Vanitas/Vanità al Museo Ettore Fico, in via Cigna 114, Solo, personale di Christian Boltanski, alla Fondazione Merz (via Limone 24), Rinascimento, personale di Adrián Villar Rojas, alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (via Modane 16).

Nel weekend di Capodanno, che comprende anche il 2 e il 3 gennaio 2016, non dimenticate di ammirare le Luci d'Artista dal CitySightseeing, con un itinerario appositamente studiato della durata di 50 minuti; la partenza è sabato e domenica alle ore 17.30 da piazza Castello angolo via Po; il biglietto costa 12 euro, ridotto 6 euro, per minori di età compresa tra i 5 e i 15 anni, e si compra online su www.turismotorino.org.

Tutti i giorni, fino al 10 gennaio 2015, si potranno gustare le Merende Reali: il rito della merenda del '700 e dell''800, con i suoi dolci e e i suoi bagnati, torna in alcuni storici locali torinesi e nelle caffetterie di alcune residenze sabaude: le caffetterie di Palazzo Reale e della Reggia di Venaria proporranno la Merenda del '700 (10 euro a persona); le merende ottocentesche potranno essere gustate nella Gelateria Pepino dal 1884 (piazza Carignano 8), nella Torrefazione Moderna (via Corte d'Appello 2), da Neuv Caval 'd Brons (piazza San Carlo 155), nel Caffè San Carlo (piazza San Carlo 156), nel Caffè Elena (piazza Vittorio Veneto 5), nel Caffè Madama di Palazzo Madama (piazza Castello) e costeranno 12 euro a persona.

Veglioni a parte, ci saranno serate speciali al Bunker di via Paganini 0/200, dove fino al 10 gennaio 2016, ci sarà il MagdaClan, circo del XXI secolo, senza animali, tutto basato sull'abilità degli artisti nella giocoleria, nell'equilibrismo, nell'acrobazia, nella magia. La prenotazione è consigliata al numero di telefono 3389832476 o all'email magdaclan.circo@gmail.com. I biglietti costano 15 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini, ridotti, rispettivamente 12 e 8 euro (sono ridotti per l'AICS e per gli Allievi di scuole di Circo e Teatro). Tutte le info sugli artisti e sulla storia della compagnia, oltre che sugli spettacoli, su www.magdaclan.com.

Da non perdere, per gli appassionati di danza, l'appuntamento con Swan Lake Reloaded, "favola moderna dal cuore dark del coreografo svedese Fredrik Rydman " in scena al Teatro Carignano, dal 29 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016; gli orari sono i seguenti: il 29 e 30 dicembre alle ore 20.45, il 31 dicembre alle ore 20.30, con brindisi speciale alla Caffetteria Lavazza, dal 1° al 3 gennaio alle 15.30 (funzione anche alle 19.30 il 2 gennaio); biglietti a partire da 33 euro; tutte le info sullo spettacolo e sulla serata di Capodanno, su teatrostabiletorino.it.

Biglietti quasi esauriti al Teatro Regio, in piazza Castello 215, per Roberto Bolle & Friends, in scena dal 28 al 31 dicembre 2015 (orari d'inizio degli spettacoli, 28-29-30 dicembre 2015, ore 20.30; 31 dicembre 2015, ore 17.30). Per i torinesi e i turisti in vacanza in città, un'occasione unica per ammirare, tutte insieme, le più famose stelle della danza, che si sfidano amichevolmente in un imperdibile confronto di tecniche e stili. I biglietti, esauriti nel web, si comprano alla biglietteria del Teatro Regio, in piazza Castello 215 (tel 011 8815.241); tutte le info su www.teatroregio.torino.it.

Workshop, Grande Aperitivo e festa fino all'alba è la proposta della Casa del Quartiere di San Salvario (via Morgandi 14) per l'ultima notte del 2015. Il workshop di Lindy Hop, swing afroamericano nato nel quartiere newyorkese di Harlem, è tenuto da Mindaugas Bikauskas e Simona Pogosian: alle ore 13.30 apre il desktop, alle 14 la Lezione Imporvers e alle 16.30 la lezione intermedio/avanzato. Il Grande Aperitivo inizia alle ore 19.30, seguito alle 21 dalla festa che conduce all'alba del 2016: djset con Mindagaus e Lindy Bros, premi e brindisi. Il workshop, con massimo 25 coppie, costa 40 euro; l'aperitivo alla Casa del Quartiere costa 20 euro, 15 per i partecipanti al workshop. Info, iscrizioni e prenotazioni su footworkersunion.com.

Nel weekend di Capodanno, due tour delle Guide Bogianen. Il Vermouth Tour Torino, sabato 2 gennaio alle ore 16.30, si muove nel centro, tra passato e presente, per scoprire i segreti dell'aperitivo fino alla degustazione finale (il costo è 15 euro a persona per circa due ore di passeggiata). Il Chocolate Tour Torino, il 3 gennaio alle ore 20.10, sarà un percorso a tappe nel centro storico della città, tutto dedicato alla lavorazione del cacao e alla storia degli artigiani più noti, senza dimenticare le potenti duchesse, i nobili e gli intellettuali che determinarono il successo del cioccolato (il costo è di 10 euro a persona più 5 per le degustazioni, la passeggiata dura circa due ore). Per entrambi i tour, prenotazione obbligatoria al numero di telefono 3295875825.

Fuori Torino, il 1° gennaio 2016, Pranzo di Capodanno alla Certosa 1515, spettacolare struttura sui laghi di Avigliana, con vista mozzafiato su Torino (è ad Avigliana in via Sacra di San Michele 51); il pranzo costa 40 euro e il menù prevede come antipasti cotechino su passata di lenticchie, flan alla zucca in gremolata di noci, rustico integrale del casaro; come primi cannelloni di magro della Certosa e pennette Alce Nero allo stufato di cacciagione; come secondo tagliata di vitello alla verza brasata e passata di mele della Certosa; per dessert zuccotto; i vini sono di Libera. Prenotazioni al telefono 011 9313638.


Nessun commento:

Posta un commento