venerdì 8 gennaio 2016

Le mongolfiere nel cielo di Mondovì: programma e novità

Inizia oggi pomeriggio a Mondovì (CN), il 28° Raduno Aerostatico Internazionale dell'Epifania Città di Mondovì. La cittadina monregalese ha una lunga tradizione legata ai voli in mongolfiera, che le ha permesso di stabilire alcuni primati in Italia e in Europa: il suo Ballonporto, per esempio, è l'unico porto aerostatico europeo dedicato alle mongolfiere e l'Aeroclub Mongolfiere di Mondovì, che ogni anno organizza la manifestazione di gennaio, è il primo e unico Aeroclub italiano mono-specialità, dedicato, cioè, esclusivamente alle mongolfiere.


Giustamente fiera di questi suoi primati, la città si appresta a vivere una intensa tre giorni, in cui le mongolfiere coloreranno il suo cielo, grazie a ben 30 equipaggi, provenienti da tutto il mondo. Il programma inizia venerdì 8 gennaio 2016 alle ore 13, con l'accreditamento dei piloti al porto aerostatico, quindi, alle ore 15.30 ci sarà il primo briefing generale, e, infine, alle ore 16, ci sarà la sfilata dei team nel centro storico di Mondovì, da Breo a Piazza. Sabato 9 e domenica 10 gennaio sono previsti quattro voli, alle ore 9 e alle ore 14.30 in entrambe le giornate, con decollo dal Parco Europa, cuore verde di Mondovì.

Due eventi davvero da non perdere nel weekend delle mongolfiere: il 9 gennaio, alle ore 18.30, si potrà assistere alla Night Glow, la suggestiva accensione notturna dei palloni, sempre al Parco Europa; il 10 gennaio, alle ore 14, i bambini potranno provare l'emozione della mongolfiera con un volo vincolato. Tutti gli eventi sono aperti al pubblico, che potrà accedere liberamente a tutte le aree non delimitate. Ci sarà anche uno speaker, che illustrerà al pubblico le diverse caratteristiche delle mongolfiere e che presenterà gli equipaggi.

Non mancheranno le mongolfiere speciali, come Puddles e Splash, a forma di pinguino; realizzate dalla Exclusive Ballooning, arrivano per la prima volta insieme (e nell'Europa Continentale), a Mondovì: l'anno scorso Puddles ha avuto un successo tale, che stavolta si presenterà con la bellissima Spash; Puddles è stato realizzato nel 2014, nell'ambito di un concorso in cui si chiedeva al pubblico di realizzare la mongolfiera dei propri sogni, seguendo quella tendenza è nata anche Splash. Ospite speciale di Mondovì sarà anche Tashi, la mongolfiera con i colori del Tibet: nata in Gran Bretagna, per desiderio dei piloti Heaven Crawley e Paul Dopson, vuole essere un simbolo di pace e ricordare al mondo la battaglia del Tibet per la propria libertà; Tashi ha già volato in Francia e nel Regno Unito e adesso debutta in Italia.

Che Mondovì consideri il Raduno dell'Epifania uno degli eventi più importanti dell'anno, lo dimostra la partecipazione di numerosi enti alla sua organizzazione: accanto all'Aeroclubb di Mondovì, ci sono il Comune di Mondovì, il patrocinio di Regione Piemonte e Provincia di Cuneo, il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, ATL Cuneo, Camera di Commercio di Cuneo, Ascom-Confcommercio Mondovì e Associazione La Funicolare; a questa edizione hanno contribuito anche Assicurazioni Generali (sede di Mondovì), Silvio Bessone Puro Cioccolato – Cioccolocanda (Vicoforte), Consorzio per la tutela del Raschera (Vicoforte), Cascina Biasin (Mondovì), Azienda Vinicola Piovano (Bastia Mondovì), Bruno Gomme (Mondovì) e Sport Fashion (Mondovì).

Per informazioni, la pagina Facebook dell'Aeroclub di Mondovi, non solo ben fatta, ma anche precisa e puntuale nelle risposte alle domande degli utenti.


Nessun commento:

Posta un commento