mercoledì 17 febbraio 2016

Il programma della Notte Bianca per i 10 anni dalle Olimpiadi di Torino

Manca meno di una settimana ai festeggiamenti preparati da Torino per il decennale delle sue Olimpiadi Invernali. La quattro giorni di festa inizierà il 25 febbraio 2016 alle ore 17 all'Urban Center Metropolitano, in piazza Palazzo di Città 8f, con l'inaugurazione della mostra fotografica Torino. Dalle Olimpiadi al futuro, dedicata alle trasformazioni iniziate grazie alle Olimpiadi e continuate fino a trasformare il volto della città. Poi ci saranno altre mostre (al Museo della Montagna, al Monte dei Cappuccini, Museo Olimpico. Rivive la passione, al Centro Italiano per la Fotografia, in via delle Rosine 18, Racconta la tua Olimpiade), incontri con gli atleti e i volontari di quei giorni, una staffetta celebrativa che percorrerà tutta la città (27 febbraio, con partenza alle ore 10 in piazza Palazzo di Città), la grande parata di volontari, gruppi alpini e sportivi e la grande festa del 27 febbraio, in piazza Castello, dalle ore 18 (alle ore 19 ci sarà un concerto con Nicola Piovani al pianoforte e la partecipazione degli archi dell'Orchestra Filarmonica di Torino).


Il clou della festa del decennale sarà proprio la notte del 27 febbraio, tra 10 giorni, con una Notte Bianca che coinvolgerà numerose istituzioni culturali cittadine.

Sarà una notte di musica al Tempio Valdese (corso Vittorio Emanuele II 23, ore 20.30 Concerto Isole nelle Montagne, a cura del Cororchestra Piemonte), in piazzale Aldo Fusi, in Galleria Umberto I e in Galleria San Federico, con DJ Set e, rispettivamente musica jazz e swing, revival anni 2006-2016, tango. Dalle ore 21 alle 24, alle stazioni della metropolitana di Porta Nuova e XVIII Dicembre DJ set; al Museo Nazionale della Montagna, alle ore 21.30, Gran ballo d'inverno con Sergio Berardo e Lou Dalfin; alle ore 21, sulla pista di pattinaggio di piazza Carlo Alberto, Concerto di musica light jazz.

In centro molti negozi rimarranno aperti fino a mezzanotte, con degustazioni e visite guidate curate da Ascom. Anche i Musei rimarranno aperti fino a mezzanotte, con ingresso libero al Museo Nazionale del Cinema, al Museo della Montagna e alla mostra Racconta la tua Olimpiade di Camera – Centro Italiano per la Fotografia. Apertura straordinaria per il Museo Egizio fino alle ore 23. A Palazzo Reale saranno aperte la Corte d'onore e le Cucine, dalle ore 20.15 alle ore 22.30, con chiusura del Museo alle ore 23; le cucine conservano preziosi utensili, come i duemila pezzi in rame, dalle grandi pesciere agli stampi per dolci e biscotti; il percorso permetterà di conoscere alcune curiosità legate al cerimoniale della tavola e degli Uffici di Bocca, comprese ricette, mode e regole del cerimoniale di corte. Apertura straordinaria anche per i Musei della Fondazione Torino Musei, con ingresso a 1 euro (anche per Abbonamento Musei e Torino Card): il MAO (via San Domenico 11) sarà aperto dalle ore 19.30 alle 23, con ingresso a 1 euro, più 1 euro per la mostra Il drago e il fiore d'oro; Palazzo Madama (piazza Castello) aprirà dalle ore 18.30 alle 23, con ingresso a 1 euro più 1 euro per la mostra Fashion; alla GAM (via Magenta 31), apertura della Notte Bianca dalle ore 17 alle 23, con ingresso a 1 euro.

La GAM e il Castello di Rivoli hanno preparato una delle iniziative più originali della notte, che è l'inizio delle future collaborazioni: una navetta con partenza alle ore 18 e 21 dalla GAM e alle ore 19.30 e 23 dal Castello di Rivoli, collegherà i due musei, con musica live a bordo, curata da Xplosiva. Al Castello di Rivoli, i visitatori saranno accolti dagli Artenauti del Dipartimento Educazione, al terzo piano ci saranno workshop di serigrafia e composizione grafico pittorica; al secondo piano della Manica Lunga, ci sarà la proiezione di Fiorucci made me hardcore di Mark Leckey, dedicata alla controcultura giovanile tra gli anni '70 e '80; sarà inoltre possibile imparare a suonare l'Inno alla gioia di Ludwig von Beethoven al contrario, nella prima lezione del workshop organizzato con la collaborazione dell'Istituto musicale di Rivoli e del Conservatorio di Torino. Le caffetterie del Castello di Rivoli e della GAM rimarranno aperte fino alle ore 24.

Durante la notte, visite guidate alle collezioni e alle mostre dei Musei: a Palazzo Madama, alle ore 22, visita guidata a Eccentrica Natura; alla GAM, alle ore 17 inaugurazione della mostra in VideotecaGAM May Days con Piero Gilardi, Elena Volpato e Marco Scotini, alle ore 19, visita guidata speciale a Il mercante di Nuvole. Studio 65 (ingresso libero), alle ore 21 Materia e non materia e alle ore 22 Il mercante di nuvole. Studio 65, entrambe visite guidate di Theatrum Sabaudiae; al MAO alle ore 21 L'arte in Cina e Giappone, alle ore 22 Il drago e il fiore d'oro. Le visite guidate nei Musei della Fondazione Torino Musei, a cura di Theatrum Sabaudiae costano 4 euro più il biglietto d'ingresso, per info e prenotazioni tel 011 5211788 o email prenotazioniftm@arteintorino.com.

Il 27 febbraio per tutto il giorno, con cadenza oraria, dalle ore 10 alle ore 17, escluse solo le ore 13, le guide turistiche aderenti a Federagit Piemonte offriranno la visita guidata gratuita Da Torino Capitale a Torino Olimpica, con partenza da piazza Carlo Felice e punto di arrivo in piazza Castello; per partecipare è sufficiente inviare un'email a info@federagitpiemonte.it.

Il 28 febbraio, il ritrovo degli ex volontari (ore 10, PalaTazzoli, via San Remo 67), l'incontro talk-show sul significato delle Olimpiadi, con gli ultimi tre sindaci di Torino, Valentino Castellani, Sergio Chiamparino e Piero Fassino (Camera, via delle Rosine 18), visite guidate gratuite a cura di GIA, sfilata di majorettes e del gruppo storico Pietro Micca, fino alla chiusura della festa, dalle ore 17 in piazza Castello e concerto finale di Paola Turci, alle ore 18.

Il programma completo della festa per il decennale di Torino 2006, con gli eventi in città e nelle valli alpine, su www.torino2006-2016.it.


Nessun commento:

Posta un commento