lunedì 8 febbraio 2016

Too short to wait presenta i migliori cortometraggi made in Piemonte

La XV edizione del Piemonte Movie gLocal Film Festival, in programma dal 9 al 13 marzo 2016, sarà preceduta da Too short to wait – Anteprima Spazio Piemonte, che dal 9 al 14 febbraio 2016 porterà a Torino 136 cortometraggi prodotti in Piemonte. La sei giorni servirà a selezionare i trenta migliori corti che saranno poi ammessi nella sezione Spazio Piemonte del Piemonte Movie gLocal Film Festival: dieci saranno votati dal pubblico e venti saranno scelti dalle curatrici di Spazio Piemonte Chiara Pellegrini e Roberta Pozza.


Le opere saranno proiettate in sedici blocchi tematici, dal documentario alla commedia, dalla fantascienza all'animazione, dall'horror al western metropolitano. Tra i protagonisti, luoghi come il Castello di Roddi (The Castle di Robert Fogelberg) e il Castello di Rivoli (Medee di Carlo Allorio e Giorgio Sabbatini), il Parco del Valentino (Apprendista con esperienza di Roberto Gambini) o la Val Pellice (Il mio amico Clown di Mario Garofalo) o volti noti come quelli di Luca Argentero (Malavita di Angelo Licata), Sarah Maestri, lanciata da Notte prima degli esami di Fausto Brizzi e Il cuore altrove di Pupi Avati (Una volta sì di Raffaele Massano), e Claudia Lagona, in arte Levante, protagonista de La tessera di Maren Ollmann.

L'ufficio stampa della manifestazione segnala anche il documentario La seconda vita di Stefano Rogliatti e Stefano Tallia, girato in Iraq, La fonte di Mattia Venturi, girato al Parco della Mandria e per questo scelto dall’UNESCO per il World Water Assestment Programme, il western metropolitano Per qualche minuto in più di Domenico Bruzzese, l'omaggio Rewings of Desire di Gabriele Nugara, dedicato a Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders.

Ci saranno anche due eventi fuori concorso: Corsi Corti, che presenterà i lavori di quattro maestri del corto piemontese che incontreranno il pubblico, e L'AttorPittore – Omaggio a Felice Andreasi, che offrirà al pubblico una selezione di corti interpretati dall'attore, nell'ambito degli eventi organizzati per ricordare i dieci anni dalla sua morte.

Per i cortometraggi ci saranno numerosi premi: il Premio Torèt Miglior Cortometraggio, del valore di 1550 euro, i Premi ODS al Miglior Attore, Miglior Attrice, Miglior Corto d'Animazione e Miglior Cortometraggio Scuole. Il SeeYouSound International Music Festival (in programma dal 25 al 28 febbraio 2016 al Cinema Massimo) assegnerà per la prima volta, insieme a Piemonte Movie, il Premio Videoclip Piemonte SYS al migliore videoclip local tra i 47 in programma a Too Short to Wait. Il vincitore, che verrà annunciato durante la serata di premiazione di SeeYouSound (domenica 28 febbraio), si aggiudicherà uno shooting del valore di 500 euro nello studio SIMPOL-lab e accederà alla fase finale di Piemonte Movie.

Too short to wait si terrà dal 9 al 14 febbraio 2016 al Movie, in via Cagliari 42; il biglietto d'ingresso costa 4 euro, gratuito per i soci di Piemonte Movie. Info e aggiornamenti sul sito www.piemontemovie.com.


Nessun commento:

Posta un commento