domenica 14 agosto 2016

Dieci giorni con Peperò, la Sagra del Peperone a Carmagnola

Dieci giorni di eventi gastronomici, culturali e creative, che hanno al centro il peperone, uno dei prodotti simbolo dell'agricoltura e della gastronomia piemontesi. E' la proposta di Peperò – Sagra del Peperone di Carmagnola (TO), che torna dal 26 agosto al 4 settembre 2016 nella cittadina del Torinese.


Oltre 200 espositori compongono la parte commerciale della manifestazione, ma intorno a questa Mostra storica, ci sono numerosi eventi di contorno, che hanno nell'enogastronomia uno dei fiori all'occhiello. Le piazze di Carmagnola saranno trasformate in location delle diverse proposte: piazza Berti sarà Piazza Peperò, vero e proprio cuore della valorizzazione del peperone, con cooking show e incontri moderati dal giornalista Paolo Massobrio, con cene preparate dalle scuole alberghiere, cene benefiche, degustazioni con specialità liguri e vini del Piemonte, il tutto all'interno del Pala BCC; piazza Massini sarà la piazza dei Sapori, mentre in piazza Bobba ci sarà l'Osteria Italia e nei Giardini del Castello la Cascina Piemonte e il Villaggio Tirolese, con specialità sudtirolesi in una baita di montagna; piazza Raineri e piazza Bastioni, infine, ospiteranno lo street food italiano.

Nel programma di Peperò ci saranno anche numerosi eventi d'intrattenimento: il palco principale sarà in piazza Sant'Agostino, che sarà inaugurato il 26 agosto da Irene Fornaciari; seguiranno poi serate di tango, ballo liscio, cabaret, musica jazz, dj set con Bunna degli Africa Unite. In piazza Raineri, ci sarà lo spazio Cabaret Peperò, che porterà numerosi volti noti a Carmagnola, tra cui Mauro Villata e Giampiero Perone. E poi la Festa di Re Peperone e la Bela Povronera, con sfilata in costume, raduno di trattori e auto d'epoca, convegni, mostre e incontri di varia attualità.&

Da non perdere, il grande evento conclusivo, il Risotto al peperone e toma di Lanzo, preparato il 4 settembre e servito gratuitamente al pubblico dalle ore 17.30, con la collaborazione del Consorzio del Peperone di Carmagnola e della Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio di Usseglio.

La kermesse ha anche uno spazio dedicato ai più piccoli: Bambini in Sagra, che, nei Giardini Unità d'Italia, offrirà laboratori, giochi, letture, spettacoli, animazioni e area attrezzata per allattamento e cambio pannolini; da quest'anno, il Palco Peper Magic Coop presenterà spettacoli serali di teatro di figura, bolle di sapone, baby dance, teatro e magia dal 27 agosto al 4 settembre.

[AGGIORNAMENTO] Parte del ricavato delle due cene intitolate A cena dagli... speperonati, organizzate da Peperò con la collaborazione delle scuole alberghiere di Carignano e di Colle Don Bosco, andrà alle vittime del terremoto che ha colpito l'Italia centrale. Le due cene costano 20 euro a persona e verranno devoluti 2 euro a commensale; si terranno rispettivamente il 31 agosto e il 1° settembre dalle ore 20 in piazza Berti (info e prenotazioni al tel 3493688603  entro il 29 agosto)

Trovate l'estesissimo programma della Sagra del Peperone di Carmagnola sul sito www.sagrapeperone.it.


Nessun commento:

Posta un commento