Eventi    Luoghi   Made in TO   Progetti   Storie   In viaggio               Chi sono  Contatti

lunedì 19 dicembre 2016

L'Abbonamento Musei ha una Formula Extra per Piemonte e Lombardia

Abbonamento Musei, una delle più belle invenzioni della cultura piemontese, si arricchisce di un nuovo prodotto, l'Abbonamento Musei Formula Extra, valido sia in Piemonte che in Lombardia.


Tutto nasce dal successo dell'Abbonamento originario, nato a Torino per permettere ai possessori della tessera di entrare tutte le volte che vogliono, durante l'anno di validità, gratuitamente o a prezzi ridotti, nella maggior parte dei Musei torinesi e in molti Musei piemontesi (nella lista ci sono le Residenze Sabaude, Patrimonio Mondiale dell'Umanità, il Museo Egizio e il Museo del Cinema, l'Abbazia di Staffarda e i Castelli delle Langhe, il Museo dei Campionissimi di Novi Ligure e la Sacra di San Michele...). La formula inventata in Piemonte è stata adottata un paio di anni fa in Lombardia e, visto il successo anche a Milano e dintorni, è nata l'idea di un'ulteriore tessera, che non cancellerà le due esistenti, pensata per chi viaggia tra Piemonte e Lombardia e vuole entrare nei Musei delle due regioni.

Alla scadenza della propria tessera Abbonamento Musei, sia del Piemonte o della Lombardia, il proprietario potrà decidere se rinnovarla come sempre o se passare all'Abbonamento Musei Formula Extra. Anche il nuovo Abbonamento ha validità un anno dalla data di emissione; il prezzo della tessera è 87 euro, il senior, per gli over 65, costa 72 euro, Young, per i 15-26 anni, 62 euro e, infine, l'Abbonamento junior, per gli under 14, costa 40 euro. Il nuovo prodotto può essere acquistato negli abituali punti vendita di Abbonamento Musei: la lista, insieme a tutti i Musei che potranno essere visitati gratuitamente con la tessera è sul sito www.abbonamentomusei.it.


Nessun commento:

Posta un commento