mercoledì 10 maggio 2017

Conversazioni a Corte alla Reggia di Venaria: 4 incontri sui re d'Italia

Quattro incontri per approfondire la conoscenza del gusto e della cultura che girava intorno ai Savoia, sovrani d'Italia. È la proposta di Conversazioni d'arte, organizzata dalla Reggia di Venaria Reale in occasione della mostra Dalle Regge d'Italia. Tesori e simboli della regalità sabauda (l'ho visitata nei giorni scorsi, ne parlerò presto nel blog, ma vi anticipo quello che vi dirò: visitatela, è bellissima!). Da domani, 11 maggio 2017, fino a giugno, alla Reggia si parlerà di gusto, eleganza, gestione del patrimonio artistico. Un patrimonio artistico, che, bisogna sottolineare, non aveva un carattere unitario, essendo prodotto dalle varie dinastie che avevano regnato sugli Stati italiani preunitari, ai Savoia toccò, dunque, il compito di dare una certa unitarietà, per farlo diventare simbolo del Regno d'Italia.

Il primo incontro, in programma domani, 11 maggio 2017 alle ore 17, si terrà nella Sala di Diana della Reggia di Venaria ed è intitolato Da Torino a Roma. Antiche e nuove regge per il nuovo Regno d’Italia; l'ultimo incontro, ancora in fase di definizione, è in programma per giugno. L'ingresso a Conversazioni d'arte è libero; per chi è interessato, segue poi una visita guidata alla mostra (4 euro + biglietto di ingresso della mostra), prenotazione obbligatoria al numero di telefono 011 4992333 o all'email prenotazioni@lavenariareale.it. Tutte le info su http://lavenaria.it.

Il calendario degli incontri è il seguente:

11 maggio 2017, ore 17
Da Torino a Roma. Antiche e nuove regge per il nuovo Regno d’Italia
Con il 1861 i Savoia entrarono in possesso di un ampio numero di palazzi e residenze -per secoli appartenuti ad altre grandi dinastie italiane-, trasformandole in un sistema unitario, per sfarzo e grandezza pressoché unico in Europa. Grazie soprattutto ad Umberto I ed alla regina Margherita esse divennero uno fra i principali simboli della regalità italiana.
Intervengono: Maria Carla Visconti (Musei Reali di Torino, Palazzo Reale) e Marco Lattanzi (Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica). Modera: Andrea Merlotti
Sala di Diana

18 maggio 2017, ore 17
Dietro le quinte dei capolavori delle Regge d'Italia
Il pubblico viene accompagnato dai restauratori del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale in un percorso speciale dedicato alla scoperta e spiegazione dei restauri di alcuni dei capolavori provenienti dalle collezioni del Quirinale: i piedistalli opera del celebre Pietro Piffetti, e l'imponente trono con baldacchino di Vittorio Emanuele II.
Intervengono: Paolo Luciani, Laboratorio Arredi lignei CCR - Roperta Capezio, Laboratorio Arredi lignei CCR - Lucia Zanus Fortes, Laboratorio Manufatti tessili CCR
Sale delle Arti

25 maggio 2017, ore 17
Il gusto dei re d'Italia. Arte e Architettura per una dinastia che si rinnova
Divenuti re d'Italia, i Savoia elaborarono un proprio gusto, architettonico ed artistico, in linea con quanto stava avvenendo in Europa, ma con caratteristiche sue peculiari.
Nell'intento di seguire quelle che furono le trasformazioni stilistiche attuate da Vittorio Emanuele II e dal figlio Umberto I, si ripercorrono i momenti e i fatti salienti dell'evoluzione progettuale e degli allestimenti ancora oggi visibili nelle regge italiane.
Intervengono: Enrico Colle (Museo Stibbert, Firenze) e Paolo Cornaglia (Politecnico di Torino). Modera: Silvia Ghisotti
Sala di Diana


Nessun commento:

Posta un commento