lunedì 3 giugno 2013

Creatività, arte e musica per la Notte Bianca di Vanchiglia, l'8 giugno. Il programma

La Quinta Notte Bianca di Vanchiglia arriverà l'8 giugno e sarà una notte di arte, cultura, creatività che coinvolge la creatività dell'interno quartiere, con un filo conduttore fascinosissimo: La nostra impronta. Il programma inizierà ben prima della notte, perché i residenti hanno molto da dire e molto da raccontare.
Bella l'introduzione a questa esplosione di creatività e a questo desiderio di visibilità che viene fatta nel sito web di LOV, il comitato Vanchiglia Open Lab che organizza la Notte: "Vanchiglia, borgo popolare torinese con i piedi sul Po e lo sguardo verso la collina, negli ultimi anni ha cambiato pelle ed è luogo di fermento creativo e culturale.
Ogni via e angolo di Vanchiglia è una scoperta, ogni cortile nasconde una sorpresa. Sono le facce di più di trecento persone che guardano dritte in camera con lo sguardo di chi crede che un mestiere, una professione, possano essere motivo di orgoglio e di passione. Una volta all’anno per una notte Vanchiglia si trasforma in spazio aperto per una grande festa collettiva.
Una notte nella quale i luoghi privati diventano casa comune di un intero quartiere. Studi di fotografi, architetti, designer, grafici e esperti di comunicazione si mescolano a loft e spazi dove si fanno teatro, danza e musica."
Nel sito web il programma della lunga notte non è organizzato in modo intuitivo (un giorno o l'altro i creativi dovranno imparare ad associare il pragmatismo alla creatività, altrimenti sarà inutile), bisogna andare a cliccare sui link delle iniziative uno a uno, senza aver alcuna informazione previa di orari e indirizzi e scendendo tra foto gigantesche e prescindibili, soprattutto quando si stanno informando i possibili utenti. Ma, superata la difficoltà, non si può non elogiare tanta creatività e tanta voglia di lasciare la propria impronta nella Notte Bianca. Il comitato LOV, Vanchiglia Open Lab, è formato da " un gruppo di creativi innamorati del loro quartiere", e si vede (e viene voglia di saperne di più e di godersi questa magica notte vicino al Po e con lo sguardo alla collina).
Dalle 17 alle 21 il Caffè Cesare di via Vanchiglia offrirà un'impronta funky groove e rock groove, guidata da Miscel DJ; dalle 21 "invece sarà sgt.chill, già protagonista del programma web radio e delle serate “Prima Materia”, a lasciare un’impronta house prima e techno poi; per l’occasione, il djset sarà all’esterno, per far ballare tutta via Vanchiglia grazie alle sonorità inedite e all’accurata selezione di nuove proposte e ritmi coinvolgenti". All'interno del bar ci saranno le opere della fotografa Rebecca Bossi, dell'illustratore manga Marco Sarro, del disegnatore Federico Marchetti e del fotografo Federico Lasala; in occasione della notte bianca, apericena a 6 euro, birra media a 3 e degustazione dei vini siciliani Mandrarossa (Menfi) personalmente scelti dal proprietario del locale, grande conoscitore (e appassionato) di vini.
Dalle 18 alle 24 StessoPiano propone riflette su L'abitare sostenibile e la cultura del vivere in condivisione; in via Michele Buniva 8 verrà allestito, con la collaborazione di Orto Creativo Urbano, un mini alloggio “sostenibile” e un giardino, con materiali di recupero, per promuovere il verde, l'orticoltura urbana e a km0, il risparmio energetico, la raccolta differenziata e la mobilità ciclabile. Ci sarà anche una mostra fotografica di Luca Ferrari, Pianinscala. L’arte di vivere in condominio; si tratta di " un progetto fotografico nato per raccontare la vita dei condomini e favorire così l’incontro e la condivisione fra persone che li abitano lo stesso condominio".
La Cartolibreria Club Mauro di via Balbo 13° fornirà pennarelli, gessetti e fogli ai più piccoli, affinché anche loro possano lasciare la loro impronta nella notte, mentre al ristorante italo-peruviano Chikenriko, in via Atisti 1 bis, ci saranno danze folkloristiche peruviane dalle 1 alle 23 e da Sash Interior Design, in via Napione 34/b sarà aperta una mostra di quadri di Mario Gianmarinaro.
Sono solo alcune delle iniziative che animeranno la notte della Vanchiglia. Consultate il sito web, per trovare tutte le altre e per godervi una creativa ed esplosiva notte di primavera a pochi passi dal Po.

Nessun commento:

Posta un commento