domenica 12 luglio 2015

A piedi tra le nuvole, fino al Colle Nivolet. Il programma e gli eventi

L'estate è iniziata anche sul Colle del Nivolet, dove, come ogni anno, per tutte le domeniche, dal 12 luglio al 30 agosto 2015, si chiudono gli ultimi sei chilometri di strada, per aprirli a ciclisti ed escursionisti e a una navetta, che parte da Ceresole Reale. I biglietti per la navetta hanno validità giornaliera e permettono di muoversi all'interno della tratta Ceresole Reale - Colle del Nivolet utilizzando tutte le corse previste nell'orario; il prezzo dei biglietti è di 4 euro da Ceresole al Nivolet, 6 euro da Pont al Nivolet, 8 euro da Castellamonte/Cuorgnè e da Rivarolo, 10 euro da Ivrea; gli orari festivi della navetta sono, in pdf, su www.pngp.it; fino al 12 settembre 2015, da Ceresole Reale, c'è anche una navetta per i giorni feriali, in cui la strada è aperta al traffico: gli orari sono, sempre in pdf, su www.pngp.it.


Con la chiusura al traffico privato della strada, prende il via il progetto A piedi tra le nuvole, che accompagna i visitatori in passeggiate, escursioni, visite guidate, alla scoperta di quest'area, di grande fascino. Il Nivolet, a 2500 metri d'altitudine, ha infatti un ecosistema privilegiato, con stambecchi, camosci, marmotte, ermellini, volpi, uccelli migratori e stanziali, specie floristiche rare, spazi incontaminati che, senza il traffico, ritrovano un turismo sostenibile.

Ogni anno, A piedi tra le nuvole si amplia e coinvolge un territorio sempre più esteso, tra la Valle Orco e la Valsavaranche, testimoniando così non solo la ricchezza paesaggistica, ma anche culturale e gastronomica, con escursioni guidate, conferenze, mostre, rievocazioni storiche e rappresentazioni teatrali, concerti e degustazioni di prodotti locali.

Come esempio delle attività possibili tra il Colle del Nivolet, ecco cosa succederà il prossimo weekend: il 18 luglio, nel vallone di Pianonetto ci sarà una passeggiata al rifugio Pontese, con incontro con il guardaparco, per scoprire i segreti del Re del Gran Paradiso, lo stambecco; seguirà un pranzo in rifugio e si rientrerà, con visita allo chalet dei prodotti tipici di Rosone. Nella Valle Orco ci sarà un giro completo e guidato del lago di Ceresole, in bicicletta con bimbi piccoli, portati dai genitori nei trailer da bicicletta del parco; si partirà alle 14 dal rifugio Mila, con rientro alle ore 16; info e prenotazione obbligatoria: entro il giorno precedente allo 0124.901070. Si potrà anche assaggiare la crostata ceresolina in Borgata Villa, dalle ore 15 alle ore 18, nel negozio di alimentari Da Cristiana.

Il 19 luglio, in Valle Orco ci sarà un'escursione lunga con la guida del Parco Gran Paradiso fino al Col Leynir, inseguendo gli stambecchi; partenza da Serrù alle ore 9.30, con rientro alle ore 16 e pranzo al sacco a cura dei partecipanti; info 0124 901070. Le guide del Parco condurranno anche la passeggiata nel Fantabosco, per vivere luci e atmosfere del bosco di montagna, partenza alle ore 14 dal centro visitatori di borgata Prese, con rientro alle ore 16; info e prenotazioni tel 0124 901070. E, infine, degustazione gratuita del gelato artigianale al genepì per gli adulti e tutti i gusti per i bambini sotto i dodici anni, dalle ore 15 alle ore 18, all'Hotel Blanchetti, Ceresole Reale borgata Prese.

Tutte le attività e le iniziative organizzate intorno a A piedi tra le nuvole (ma anche nei giorni feriali) sono sul sito ufficiale del Parco Nazionale del Gran Paradiso.


Pubblicato su Turismo in Piemonte