martedì 12 aprile 2016

Lo Stadio Olimpico dedicato al Grande Torino (e la Mole granata il 4 maggio!)

Forse ci siamo. La promessa fatta una decina di anni fa, durante la ristrutturazione del vecchio Stadio Comunale per le Olimpiadi Invernali del 2006, potrebbe essere mantenuta e lo Stadio Olimpico potrebbe essere intitolato al Grande Torino. Gli elementi per renderlo possibile ci sono tutti, compreso il parere favorevole del sindaco Piero Fassino.


Su change.org c'è una petizione che conta già oltre 11.400 firme e che recita:

Premesso che:
. nel 2005 era stato promesso che, finito lo svolgimento delle Olimpiadi Invernali del 2006, lo stadio Olimpico sarebbe stato intitolato al Grande Torino
. nel 2010 è stato affidato dal Comune di Torino incarico alla società Reset di ricercare aziende sponsor interessate ad intitolarsi lo stadio
. nel 2013 il Comune di Torino ha negato l'intitolazione dello Stadio in attesa di possibili sponsors
. a tutt'oggi non risulta che detta ricerca abbia prodotto risultati
. ultimamente la Mole Antonelliana è stata "colorata" in diverse occasioni (Lotta ai Tumori, San Patrizio, ecc.)
Chiediamo pertanto al Signor Sindaco della Città di Torino, di adoperarsi immediatamente al fine di:
. intitolare lo Stadio Olimpico al Grande Torino, squadra leggendaria, vanto della città
. illuminare la Mole, colorandola di granata, in occasione di tutti i futuri 4 Maggio, a tributo e commemorazione dei Caduti di Superga.

Ieri c'è stata la riunione del Collegio dei Fondatori del Filadelfia e il sindaco Fassino ne ha approfittato non solo per esprimere la soddisfazione per la rinascita dello storico stadio granata (destinato alle categorie giovanili), ma anche per affermare il proprio parere favorevole all'intitolazione dell'Olimpico al Grande Torino: "Non vedo ragioni per cui non debba essere così. Nelle prossime ore il Consiglio Comunale affronterà la questione e secondo me dirà di sì". E non è finita qui. Il sindaco ha anche annunciato che "questa mattina abbiamo dato l'ok per illuminare di granata la Mole Antonelliana ogni 4 maggio e così sarà. E sono favorevole allo stadio di proprietà per il Torino e ad un percorso di patrimonializzazione granata". Oggi la votazione definitiva, che non dovrebbe trovare opposizione.

La Mole Antonelliana granata ogni 4 maggio. Posso dirlo? I cuori granata sono già emozionati al solo pensiero. Grazie, Torino!


Nessun commento:

Posta un commento