lunedì 5 settembre 2016

A Terra Madre Salone del Gusto anche le eccellenze dell'artigianato piemontese

Dal 22 al 26 settembre 2016, Terra Madre Salone del Gusto offrirà una nuova formula: non più chiuso nel Lingotto Fiere, ma aperto alla città. Il grande mercato al Parco del Valentino, i Laboratori distribuiti tra Eataly, Palazzo Reale, Teatro Carignano e gli incontri tra Circolo dei Lettori e altre realtà cittadine. Come si usa a Torino, una kermesse così importante viene accompagnata da numerosi eventi collaterali. Di Enjoy San Salvario, che movimenterà il quartiere intorno al Parco del Valentino per tutta la durata del Salone del Gusto, si è già parlato.


Oggi vi segnalo una proposta della Regione Piemonte, che nei giorni di Terra Madre Salone del Gusto promuove le vie dell'artigianato del nostro territorio. Pianura, montagne, colline, laghi e fiumi fanno sì che il Piemonte abbia una grande varietà di produzione e di eccellenze e in tempi di passione per il food, per l'handmade, per l'artigianato, è giusto valorizzarli e farli conoscere. Per questo la Regione ha realizzato una serie di itinerari turistici, pensati per presentare le eccellenze del nostro artigianato; un artigianato certificato e qualificato, che usa materiali provenienti dal territorio, e che, dunque, è una certezza per gli acquirenti.

Nella Sala Stampa della Regione Piemonte, in piazza Castello 165, verranno presentate le Eccellenze del Basso Piemonte (22 settembre 2016, ore 15), i tour nel Novarese (24 settembre 2016, ore 10.30), le Eccellenze del Torinese (24 settembre 2016, ore 15) e la Via delle Essenze Reali (25 settembre 2016, ore 15), con incontri, degustazioni, materiale informativo. Una bella occasione per conoscere il territorio che ci circonda, le sue eccellenze eno-gastronomiche e preparare i weekend d'autunno, alla loro scoperta.


Nessun commento:

Posta un commento