lunedì 2 novembre 2015

Artissima 2015: le novità e i numeri della fiera d'arte contemporanea

In poco più di vent'anni, Artissima non solo è diventata la più importante fiera d'arte contemporanea italiana, ma ha spinto Torino a inventarsi tutta una serie di eventi e attività collaterali, che hanno dato vita alla Settimana delle Arti Contemporanee in città. Così, nello stesso finesettimana di Artissima si possono visitare anche Paratissima e Operae e si può approfittare delle numerose aperture straordinarie per visitare musei ed enti culturali legati all'arte contemporanea.


Dal 6 all'8 novembre 2015, Artissima si presenta all'Oval, nel complesso del Lingotto, con una serie di numeri che illustrano il suo successo. Saranno presenti 207 gallerie d'arte provenienti da 35 Paesi, il 67% degli espositori sarà di origine straniera, saranno coinvolti oltre 50 i curatori e direttori di musei, saranno presenti 20 istituzioni artistiche e saranno in mostra oltre 2000 opere, per uno spazio espositivo di oltre 20mila metri quadrati; per artisti e gallerie, infine, ci saranno premi per 50mila euro.

Le gallerie presenti sono divise in tre sezioni: Main Section, che riunisce le gallerie più note sulla scena internazionale; New Entries, che presenta le gallerie più giovani, con meno di cinque anni di vita e per la prima volta a Torino (per loro c'è anche il Premio Promos Scalo Milano New Entries); Art Editions, che è dedicata alle gallerie specializzate in edizioni e multipli d'artista. Ci sono poi le sezioni dedicate agli artisti presentati ad Artissima: Present Future è dedicata ai talenti emergenti; per loro è stato preparato un percorso espositivo appositamente studiato (per questi giovani talenti ci sarà il Premio Illy Present Future); Back to the Future propone mostre personali dei grandi pionieri dell'arte contemporanea, in particolare, per l'edizione 2015, agli artisti attivi tra il 1975 e il 1985; Per4m, infine, è la sezione dedicata esclusivamente alle performance ed è unica nel suo genere, nell'ambito delle fiere d'arte contemporanea internazionali: l'idea è dare agli artisti uno spazio autonomo in cui esprimere una forma d'arte difficilmente apprezzabile in una fiera. Gli artisti di questa sezione concorrono al Prix K-way Per4m. Tutte le sezioni presentano artisti e gallerie rigorosamente selezionati da giurie internazionali di esperti.


Tra i progetti speciali della Fiera ci sono In Mostra, un progetto espositivo che intende presentare le eccellenze delle istituzioni piemontesi che promuovono l'arte contemporanea; Inclinazioni è il titolo di quest'esposizione. Un titolo scelto perché la mostra invita a perdere l'equilibrio e a sporgersi, per esplorare le inclinazioni personali, artistiche e politiche e per interrogarsi, da una nuova posizione. La VIP Lounge è stata ripensata e trasformata in una vera e propria installazione artistica, Opium Den, alla cui realizzazione hanno partecipato il MAO Museo d'Arte Orientale e Villa della Regina. Con Opium Den, "la balconata a picco sull'Oval diventa una scultura unica in cui diversi elementi concettuali si intrecciano: arte antica unita al sapore modernista di sedute, luci e tavoli, orientalismo piemontese e smalti cinesi raffiguranti scene arcadiche europee, spirito contemporaneo e mix di appropriazione, oltre a richiami della storia di Torino"; lo spazio può essere visitato dal pubblico tutti i giorni alle ore 17, all'interno del Percorso in Fiera Ypsilon St'Art dedicato agli Orientalismi.

Artissima è aperta dal 6 all'8 novembre 2015, dalle ore 12 alle ore 20, all'Oval (ingresso e parcheggi via Giacomo Mattè Trucco 70, ingresso pedonale via Nizza 280). Il biglietto d'ingresso costa 15 euro, ridotto 10 euro (per ragazzi dai 12 ai 18 anni, over65, studenti niversitari con libretto, militari); ingresso omaggio per tessera Abbonamento Torino Musei 2015, tessera Torino + Piemonte Card valida per l’anno 2015, tessera Torino + Piemonte Contemporary Card valida per l’anno 2015, tessera Art Insider La Stampa valida per l’anno 2015, tessera Cartafreccia Trenitalia (offerta 2 x 1), tessera Amici del Castello di Rivoli, tessera Amici di Camera, tessera MEF Friends, tessera Associazione Amici Pinacoteca Agnelli.

Tutte le informazioni per organizzare la visita ed essere aggiornati sulle ultime novità su www.artissima.it. Le fotografie del post appartengono al sito di Artissima.


Nessun commento:

Posta un commento