Eventi    Luoghi   Made in TO   Progetti   Storie   In viaggio               Chi sono  Contatti

sabato 6 agosto 2016

Cosa fare a Ferragosto 2016 a Torino e dintorni

Ferragosto è alle porte e, come già sappiamo, Torino non solo non chiude per ferie (qui tutto quello che si può fare in città), ma a Ferragosto offre eventi che possono essere un'alternativa alla classica gita fuori porta. E anche i dintorni della città hanno manifestazioni da tenere in considerazione. Ma andiamo con ordine e iniziamo dalla città.

Musei aperti a Torino: Musei Reali, Museo Egizio, Museo del Cinema, Museo Accorsi, Palazzo Madama, MAO, GAM, Borgo Medievale, Fondazione Merz seguono i loro orari consueti, nonostante il lunedì sia per molti di loro giorno di chiusura. I Musei della Fondazione Torino Musei (Palazzo Madama, MAO, GAM, Borgo Medievale) hanno i biglietti a 1 euro per tutto il giorno. Ai Musei Reali, che osserveranno il giorno di chiusura settimanale il 16 agosto, ci sarà una visita guidata alla mostra della Galleria Sabauda Venere incontra Venere. Due opere di Botticelli a confronto, alle ore 16 con Serena Manfredi. Visita guidata speciale anche al Museo del Cinema (via Montebello 20): alle ore 11, La storia dei disegni animati. Al Borgo Medievale (Parco del Valentino), alle ore 16, ci sarà una visita guidata nella Rocca e nel Giardino, per scoprire lo stile di vita e la cura dei giardini nel Medioevo (il biglietto costa 4 euro più biglietto d'ingresso alla Rocca e al giardino, info e prenotazioni all'email prenotazioniftm@arteintorino.com o al numero di tel 0115211788).

Se ai Musei preferite qualche escursione all'aperto, ricordate che sono in funzione sia la Dentiera, per salire a Superga, che i battelli, per una gita sul Po. Potete anche salire sulla mongolfiera di Borgo Dora, per panorami inediti sulla città e la collina, le tariffe e gli orari sono su turineye.com

E se volete lasciare la città e vivere un Ferragosto un po' speciale nei dintorni, ecco qualche idea. La Reggia di Venaria Reale propone il gran galà di Ferragosto "una serata speciale per celebrare con cocktail, dj set e spettacolo dei fuochi d’artificio al Gran Parterre del Parco alto". Si potrà entrare nella Reggia dalle ore 19 alle ore 20.30 con un biglietto a prezzo speciale, 10 euro (14 euro per chi vuole vedere anche la mostra Il mondo di Steve McCurry), gratuito per Abbonamento Musei, Torino+Piemonte Card e Royal Card. Tutte le info al numero di telefono 011 4992333.

Il Castello di Racconigi (CN) mette a disposizione il suo magnifico Parco per il tradizionale pic nic ferragostano: l'apertura straordinaria del Castello e del Parco permette così di rivivere parte delle atmosfere delle villeggiature reali, in uno spazio protetto e con tanti paesaggi diversi, dai prati ai boschi, dai laghi ai canali, con il Castello quasi sempre sullo sfondo; aperta al pubblico anche la caffetteria della Dacia russa, nel mezzo del Parco. Tutte le info, per gli orari delle visite, esclusivamente guidate, al Castello e di ingresso al Parco, con relativi costi, su www.ilcastellodiracconigi.it.

Pic nic nel Parco è anche la proposta del Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo (TO). Il 15 agosto, dalle ore 12, è possibile acquistare i cesti da picnic confezionati con prodotti freschi dall'Antica Pasticceria Castino di Pinerolo (in ogni box ci sono panini o tramezzini, un dolce e una bottiglietta d'acqua e si può scegliere tra il menù per adulti e quello per bambini); i cestini vanno prenotati entro venerdì 12 alle ore 12, all'email info@fondazionecosso.it; il cestino per bambini costa 8 euro, quello per adulti 10 euro. Il Parco e il Castello sono aperti per tutto agosto il sabato con orario 14-19 e la domenica e a Ferragosto dalle ore 10 alle ore 19; le sale del Castello ospitano la mostra Pietro Porcinai. Giardino e paesaggio, con fotografie di alcuni dei più celebri giardini progettati dal grande paesaggista.

Se amate la musica, non potete perdere il tradizionale Concerto di Ferragosto, che quest'anno lascia la Provincia di Cuneo e trasloca al Sestriere per celebrare i 10 anni da Torino 2006. L'evento sarà trasmesso come sempre in diretta nazionale da RAI3, a partire dalle ore 13. Turismo Torino e gli alberghi del Sestriere hanno organizzato pacchetti ad hoc, a partire da 35 euro a persona, per chi, approfittando del concerto, voglia trascorrere qualche giorno in montagna. In occasione del Concerto, Sestriere ospiterà anche un Mercato di Campagna Amica Coldiretti, con ospiti come Carmagnola (sarà imminente anche la Sagra del Peperone!), Rivalta, Torino, Coazze, Giaveno.

Post in progress!


Nessun commento:

Posta un commento