Eventi    Luoghi   Made in TO   Progetti   Storie   In viaggio               Chi sono  Contatti

giovedì 24 novembre 2016

Lisbona, Andalusia, Oradea, Copenhagen, i nuovi voli di Blue Air da Torino

Tenetevi forte, l'Aeroporto di Torino sta iniziando a essere un aeroporto davvero molto utile a noi torinesi in cerca di weekend in Europa e per gli europei che vogliono scoprire la nostra città e le nostre valli. Il merito è soprattutto della compagnia aerea romena Blue Air, che ha fatto di Torino il suo secondo hub dopo quello di Bucarest.


Blue Air collegherà Torino a Copenhagen, Lisbona, Málaga, Oradea e Siviglia! Finalmente la nostra città guarda alla Scandinavia, con l'arrivo di Copenhagen. Finalmente la penisola iberica è dotata anche di voli verso l'Andalusia e sono presenti i due più importanti aeroporti della regione, Siviglia, che guarda anche verso Córdoba e la valle del Guadalquivir, e Málaga, che apre alla Costa del Sol e all'Axarquía, fino a Granada; bello che ci sia la possibilità di scoprire che la Spagna non è solo Baleari, Barcellona e Madrid! Finalmente torna Lisbona, una delle capitali più amate. E finalmente la Romania svela il suo volto turistico, con Oradea, cittadina di origine romana che conserva un grande patrimonio artistico, a cominciare dal suo sito archeologico.

I voli avranno frequenza in genere bi o trisettimanale: si volerà a Oradea dal 26 marzo 2017, il giovedì e alla domenica; a Copenhagen dal 27 marzo 2017, il lunedì, mercoledì e sabato; a Málaga dal 28 aprile 2017, il lunedì, mercoledì e venerdì; a Lisbona dal 1° giugno 2017 il giovedì e domenica e a Siviglia di nuovo dal 1° giugno, il martedì, giovedì e sabato. Il prezzo per tratta parte da 29,99 euro per tratta. Decisamente interessanti sia per i torinesi che per chi verrà a visitare la città (e a questo punto sarà interessante vedere come Torino sarà promossa a Copenhagen, Lisbona, Málaga, Oradea e Siviglia: in occasione del primo volo da Lussemburgo, Turismo Torino ha invitato anche i giornalisti dei più importanti media del Granducato, chissà che non succeda lo stesso da Danimarca, Portogallo, Romania e Spagna!). I nuovi voli possono già esser acquistati sul sito di Blue Air.


Nessun commento:

Posta un commento