lunedì 29 maggio 2017

Tutti gli eventi e le novità del Salone dell'Auto di Torino

Se siete passati per Porta Susa, in questi giorni, avrete notato i modellini di auto che accompagnano lungo la galleria vetrata della stazione. Sono la prima immagine del 3° Parco Valentino, il Salone dell'Auto en plen air, che quest'anno si svolgerà dal 7 all'11 giugno 2017 e coinvolgerà anche numerosi luoghi di Torino, dall'inevitabile Parco del Valentino in cui oltre 50 grandi marchi automobilistici esporranno i propri modelli, a piazza San Carlo, dove avranno spazio soprattutto le novità green delle Case automobilistiche, dal Parco Dora, che ospiterà per la prima volta appuntamenti tematici, il 10 e 11 giugno, a piazza Vittorio Veneto, da cui il 10 giugno partirà il Gran Premio Parco Valentino.


Abarth, Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cadillac, Chevrolet, Corvette, Dacia, Ferrari, Fiat, Ford, Honda, Italdesign, Jaguar, Jeep, Kia, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Lexus, Lotus, Mazda, Mazzanti, McLaren, Mercedes-Benz, Pininfarina, Porsche, Renault, SEAT, ŠKODA, Smart, Suzuki, Toyota, Volkswagen, Volvo sono solo alcuni dei marchi che parteciperanno al Salone dell'Auto Parco Valentino. Oltre all'esposizione, la cinque giorni offrirà un calendario fitto di appuntamenti e le celebrazioni di due anniversari importanti, i 70 anni della Ferrari e i 90 anni della Volvo. La festa del Cavallino Rampante aprirà la kermesse il 7 giugno, nel cortile del Castello del Valentino, che sarà decorato tutto di rosso, mentre il 10 giugno toccherà alla Volvo, con un allestimento speciale che celebrerà la Casa svedese, con auto della Scuderia Volvo e di alcuni soci del Registro Italiano Volvo d'Epoca. Gli anniversari, gli eventi collaterali che si svolgeranno nel Cortile del Castello e i meeting saranno accessibili esclusivamente ai visitatori che avranno con sé il biglietto elettronico gratuito, scaricabile sul sito www.parcovalentino.com, con il quale si potrà accedere inoltre allo sconto del 30% per i biglietti di Trenitalia e a una serie di convenzioni con enti e musei torinesi, elencate sul sito ufficiale della manifestazione.

Gli eventi del Salone iniziano dalla sera prima, il 6 giugno 2017, quando ci sarà una proiezione sulla Mole Antonelliana, a ricordare l'inizio della kermesse. Poi, il 7 giugno, l'inaugurazione e il Car Design Award, premio al design automotive promosso dal bimestrale Auto&Design che riconosce miglior design di auto di serie, il miglior design per le concept e il miglior design di marca. Nella sala congressi del Castello del Valentino si svolgerà il talk show organizzato da #FORUMAutomotive dal titolo Giornalismo e Comunicazione: generazioni a confronto, al quale interverranno giornalisti e addetti ai lavori. Il 9 giugno ci sarà l'appuntamento di Cars & Coffee, con auto partecipanti da tutta Europa: supercar, prototipi, one-off ed edizioni limitate s'incontreranno nel Cortile del Castello del Valentino.


Ma non sarà solo Parco del Valentino, si diceva. In piazza San Carlo ci sarà il "focus sulle nuove motorizzazioni elettriche e ibride plug in" anticipa il comunicato stampa: "per due intere giornate, sabato 10 e domenica 11 giugno, saranno ospitate le ultime novità delle Case automobilistiche che rimarranno in esposizione accanto alle vetture green dei proprietari. Anche numerosi modelli Tesla del Tesla Club Italy si ritroveranno a Torino per un raduno hi-tech. Un focus utile e interessante, durante il quale i visitatori potranno approfondire le tematiche delle motorizzazioni elettriche, confrontandosi con chi le guida nella quotidianità e ne conosce tutti gli aspetti sull'utilizzo e la loro gestione".

Al Parco Dora, il Salone dell'Auto porterà "il meeting a scopo benefico delle auto tuning e dei mezzi della Protezione Civile, mentre domenica 11 è in programma un grande raduno riservato a vetture americane per il primo USA Cars Meeting". Sabato 10 giugno, uno degli appuntamenti clou della 5 giorni di eventi: in piazza Vittorio Veneto ci sarà un raduno di supercar e vetture motorsport, che poi nel pomeriggio, dalle 15, sfileranno in città, per arrivare fino alla Palazzina di Caccia di Stupinigi: l'apertura toccherà alla Lancia D50 con cui Alberto Ascari vinse il GP del Valentino 1953.

Come anteprima, la mostra di modelli e prototipi a Porta Susa e I maestri del car design, che all'Aeroporto di Torino espone tre prototipi e i bozzetti di alcune delle più famose auto del mondo. Non solo Torino, però: anche a Milano, alle stazioni Cadorna e Garibaldi, ci sono due mostre di avvicinamento al Salone torinese. Tre anni e già capace di tanto.


Nessun commento:

Posta un commento