martedì 14 novembre 2017

Rise Up! Musica e parole per Castelluccio di Norcia alle OGR

Alle Officine Grandi Riparazioni (OGR), recentemente riaperte al pubblico, la cultura passa anche per eventi di solidarietà come questo, Rise Up! Musica e Parole per Castelluccio di Norcia, organizzato dal Festival Borgate dal Vivo: il 25 e 26 novembre 2017, musica e parole si uniranno per finanziare la costruzione di un nuovo spazio di aggregazione nel borgo umbro colpito dal terremoto del 30 ottobre 2016, voluto dalla ONLUS Per la vita di Castelluccio di Norcia.


"Il gemellaggio tra Borgate dal vivo e Castelluccio di Norcia nasce dalla necessità di rimettere al centro dell'attenzione un luogo spesso dimenticato dai mass media" spiega il comunicato stampa "Borgate dal vivo e le OGR di Torino hanno scelto di collaborare per la realizzazione dell'evento condividendo totalmente la causa e collaborando appieno. Questo perché si tratta di un luogo appena recuperato, che ha riaperto le sue porte a fine settembre. Anche in questo caso è corretto parlare di 'rinascita'".

Il programma della due giorni prevede per sabato 25 novembre, alle ore 22, un concerto dei Marlene Kuntz. Domenica 26 novembre, dalle ore 20.30, numerosi autori leggeranno brani di letteratura accompagnati dalla musica. Il tema della serata sarà la rinascita, filo conduttore dell'edizione 2017 di Borgate dal Vivo e auspicio per le cittadine colpite dal terremoto nel nostro Appennino centrale. A condurre l'evento, ci sarà Sara Zambotti di Cartepillar, trasmissione di Radio 2; tra gli ospiti, Claudia Ricci, vicepresidente della ONLUS Per la vita di Castelluccio di Norcia, e Nicola Lagioia, direttore del Salone internazionale del Libro di Torino, che ne racconterà la rinascita e leggerà un testo accompagnato dalla chitarra di Adriano Viterbini. Ci saranno poi Ascanio Celestini, con la chitarra di Riccardo Sinigallia e il vioino di Laura Arzilli, Antonella Lattanzi e Daniela Mattalia con il Talking Strings Duo, l'autore di graphic novel Michele Petrucci, marchigiano, racconterà come ha vissuto il terremoto e disegnerà dal vivo, ispirato dai temi della serata.

Borgate dal vivo, il primo Festival letterario delle Borgate Alpine, ha come scopo la riscoperta, la valorizzazione e il recupero di questi luoghi attraverso attività ed eventi culturali. Nato nel 2016 in alcuni borghi alpini, si è allargato quest'anno a coinvolgere tutte le valli dell'arco occidentale, Da Cervo al Cervino è stato lo slogan, coinvolgendo 29 borgate e 38 autori, per un totale di 36 eventi. Grazie al gemellaggio con Castelluccio di Norcia, l'edizione 2018 partirà proprio dalla cittadina umbra, per risalire all'intero arco alpino: otto regioni per tre mesi di Festival e una tappa transfrontaliera. Non perdiamo di vista la vivacità culturale delle nostre montagne, le Alpi e gli Appennini.

Biglietti in vendita per Rise Up! Musica e Parole per Castelluccio di Norcia su Eppela e su Live Ticket.


Nessun commento:

Posta un commento