mercoledì 9 maggio 2018

Salone del Libro 2018: istruzioni per l'uso

Il programma è così intenso, così ricco di eventi, che non vi suggerirò incontri, letture o dibattiti da non perdere: continuano ad arrivarmi email di calendari di incontri ed eventi organizzati da editori, associazioni, enti culturali e non, così tanti da perdersi, essendo impossibile seguirli tutti. Questo è una sorta di vademecum, di istruzioni dell'uso per il Salone del Libro 2018.

Vigilia del Salone. Stasera il Salone del Libro vivrà un'anteprima alle OGR – Officine Grandi Riparazioni (corso Castelfidardo 22). Alle ore 19 ci sarà l'inaugurazione della mostra-installazione dedicata alle Cinque domande che danno vita al tema conduttore di questa 31° edizione, Un giorno tutto questo; alle ore 19.45 ci sarà una lettura di pagine da Henry David Thoreau di Paolo Cognetti, sarà l'inaugurazione del programma Festa Mobile del Salone. Entrambi gli eventi sono a ingresso libero, ma con prenotazione obbligatoria, con biglietti su Eventbrite: qui la prenotazione per l'inaugurazione della mostra e qui per la lettura di Paolo Cognetti (anche se ci sono la stessa foto e lo stesso titolo a illustrare la pagina, gli eventi per cui prenotare sono diversi). Alle ore 21, uno dei grandi eventi del Salone: a 40 anni esatti dall'assassinio di Aldo Moro, il Salone del Libro ha organizzato lo spettacolo Con il vostro irridente silenzio, un recital di Fabrizio Gifuni che ha scelto i testi dalle lettere dalla prigionia e dal memoriale dello statista ucciso dalle Brigate Rosse, con la collaborazione di Christian Raimo e la consulenza storica di Francesco Biscione e Miguel Gotor. L'ingresso allo spettacolo è gratuito, le prenotazioni online a 5 euro su VivaTicket sono chiuse, dalle ore 20.15 saranno in distribuzione gratuitamente i biglietti rimasti.

Inaugurazione del Salone. Il Salone sarà inaugurato domani, 10 maggio 2018, alle ore 10.45, con il taglio del nastro davanti alla Sala Gialla di Lingotto Fiere e, dopo i saluti e gli interventi di rigore, dalla lectio magistralis dello scrittore spagnolo Javier Cercas dal titolo E pluribus unum: l'Europa e l'eroismo della ragione; l'ingresso all'evento è aperto a chiunque possieda il biglietto, ma è obbligatoria la prenotazione nominativa online, fino a esaurimento posti, a questo link.

Anniversari e focus. Il Salone del Libro apre ricordando i 40 anni dall'assassinio di Aldo Moro, ma nel suo programma celebra numerosi anniversari, a cominciare dai 50 anni dal Maggio francese, avendo la Francia come Paese ospite. Anime Arabe celebra i 40 anni dalla pubblicazione di Orientalismo di Edward Said, uno dei più importanti intellettuali arabi del Novecento. Si ricorderanno anche i 40 anni dalla Legge Basaglia, che abolì i manicomi e Solo Noi Stesse, la sezione del pensiero femminile, riflette su #MeToo e rende omaggio a Simone Weil.

Salone Off. Con oltre 500 eventi, il Salone Off è diventata ormai una kermesse indipendente dal Salone, capace di coinvolgere l'intera città e la sua prima cintura, portando autori, cultura e musica, cinema in librerie, biblioteche, locali vari. Arriverà anche nelle carceri, con Voltapagina. Il programma completo è a questo link.

Metro Poetry. Nell'ambito del Salone Off, ma meritava una segnalazione a parte, Metro Poetry porta la poesia nelle stazioni della metropolitana di Torino: tra una canzone e l'altra, alla radio potrete ascoltare i versi dei poeti più amati, letti da attori e persone comuni; un modo come un altro per riflettere sulla bellezza e la potenza della parola e della poesia, mentre si aspetta il treno e si corre sulle scale mobili.

Biglietti e orari. Dal 10 al 14 maggio 2018, il Salone del Libro sarà aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 20, al Lingotto, in via Nizza 280 (dopo le ore 20, chiude il Lingotto e inizia il Salone Off). È raggiungibile facilmente dalle stazioni ferroviarie con la linea 1 della Metropolitana, fermata Lingotto (capolinea), mentre dalla Stazione del Lingotto si arriva con il bus 18, direzione centro (piazza Sofia il capolinea), oppure a piedi dalla Passerella Olimpica. Il biglietto costa 10 euro, con abbonamento a 25 euro per tutti e 5 i giorni del Salone; 8 euro per i giovani dai 7 ai 26 anni, 2,50 euro per 3-6 anni. Tutte le info, anche per l'acquisto online su www.salonelibro.it.


Nessun commento:

Posta un commento