domenica 10 giugno 2018

Borgate dal vivo diventa il più grande Festival europeo dedicato ai borghi

Borgate dal Vivo ha solo tre anni: il primo anno, nel 2016, era un Festival piemontese, che intendeva valorizzare i borghi alpini attraverso il recupero di edifici montani e spazi pubblici, un turismo sostenibile e una rigenerazione sociale permessa dalla trasformazione dei borghi in nuovi centri di cultura e formazione; l'anno scorso, la manifestazione ha coperto tutto il Nord Ovest, da Cervo al Cervino, arrivando dal mare alle vette più alte d'Europa.

Borgate dal vivo Borgate dal vivo

Quest'anno, dal 16 giugno al 16 settembre 2018, Borgate dal vivo coinvolgerà non solo tutte le regioni italiane dell'arco alpino, dalla Liguria al Friuli Venezia Giulia, ma scenderà fino al cuore verde dell'Italia, l'Umbria, per arrivare a numeri davvero importanti: 47 Comuni partecipanti, 50 eventi e 16 Festival in rete ( Piemonte dal vivo, Occit'amo, Todays, Scenario Montagna, Babelica, Assemblea Teatro, Una Torre di Libri, Six ways festival, Sentieri & Pensieri, Balla coi cinghiali, LetterAria, Groscavallo Mountain Festival, Cervino CineMountain, Ossola Guitar festival, Due parole in riva al mare, Gli aperitivi letterari, Premio InediTo, Isoipse, Autori Riuniti, Paesi Aperti, Un Arcobaleno di Libri). Il rapporto con i Festival citati è stato favorito dall'adesione a Italifestival, l'associazione che mette in rete i maggiori Festival italiani.

"È il festival più grande d'Europa dedicato ai territori più piccoli: i borghi e le borgate alpine" sottolinea il comunicato stampa. E oltre al tradizionale appuntamento con la letteratura, Borgate dal Vivo amplia il suo programma con Performing Alps, che porterà teatro, musica, cinema, danza e che vedrà presenti tanti artisti apprezzati in tutto il Paese: Elio Germano, Giuseppe Cederna, Cristiano Godano, Marco Balzano, Marco Marsullo, Mirkoeilcane, Giusi Marchetta, Rosella Postorino, Matteo Bussola, Valentina Farinaccio. In Piemonte si inizia il 17 giugno a Bussoleno, Susa, Avigliana e Rivalta con il reading Parole contro Fiamme, si prosegue per tutta l'estate con concerti, spettacoli teatrali (Elio Germano il 4 luglio, Giuseppe Cederna il 29 luglio, entrambi ad Avigliana), presentazioni di libri (c'è anche una presentazione con showcooking, il 4 luglio a Saluzzo, con Luca accarino e Diego Bongiovanni); si finisce il 16 settembre, dopo aver attraversato tutte le Alpi piemontesi, da Cuneo al Verbano Cusio Ossola, a Miasino (NO), con Geronimo Stilton, Gianni Biondillo e Pino Pace e la loro Miasino Fantasy.

Il filo conduttore dell'edizione 2018 è "la 'trasformazione' architettonica, turistica e sociale del territorio, che può essere favorita da un progetto culturale di rete come il nostro" commenta l'ideatore e direttore della kermesse Alberto Milesi. Un progetto che lotta contro lo spopolamento di territori estesi e differenti, ricchi di risorse e di bellezza, con tradizioni secolari, da riscoprire e valorizzare, utilizzando la cultura come possibile motore di sviluppo.

Il sito web, per tutte le informazioni e aggiornamenti è www.borgatedalvivo.it.


Nessun commento:

Posta un commento