martedì 16 ottobre 2018

La Vendemmia a Torino: itinerari, degustazioni, eventi off, vini e vigneti di città da scoprire

Perché una ragazza praticamente astemia come me non smette di segnalare eventi legati al vino? Facile: perché, anche se non si beve, tutto quello che circonda il vino, dalla vigna fino alla tavola, è affascinante: ha ritmi antichi, ha paesaggi meravigliosi, ha saperi secolari che si equilibrano con le tecniche all'avanguardia, parla di stile di vita, di comunità, di socialità, di buon vivere. Per questo vi segnalo Vendemmia a Torino – Grapes in town, che dal 19 al 21 ottobre 2018 porta a Torino il vino e tutto quello che lo circonda.


Musei Reali, Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Palazzo Birago, Palazzo Carignano, Villa della Regina, CAMERA, il MIAAO, l'Archivio di Stato, il Circolo dei Lettori sono alcune delle sedi della manifestazione, che propone degustazioni curate dai Consorzi di tutela dei vini piemontesi, itinerari alla scoperta della città, un grande convegno sui vigneti cittadini italiani, eventi off sparsi per Torino, sempre maestra del fare rete per valorizzare le eccellenze del territorio.

Tra i percorsi da scoprire ci sono le visite alle cucine e alle cantine seicentesche di Palazzo Carignano e al vigneto di Villa della Regina, che sarà raggiungibile da piazza Castello con la navetta gratuita Degustibus (e sarà da approfittare, non solo per la visita alla dimora sabauda e al vigneto, generalmente chiuso al pubblico, ma anche per il fascino del paesaggio autunnale, con i pampini dorati e il foliage del parco della villa). Exclusive è il nuovo itinerario di quest'anno, è " una proposta dedicata a chi voglia scoprire e conoscere alcune realtà 'esclusive' della città. Sono stati coinvolti alcuni rinomati ristoranti e chef di alto profilo, che proporranno menù speciali abbinati ovviamente ai vini del territorio. Ad arricchire l'offerta Exclusive anche un programma di visite guidate nel centro di Torino personalizzate e una wine-lounge al Golden Palace".

Il 20 ottobre 2018, a Villa della Regina, grande protagonista di Vendemmia a Torino, ci sarà il convegno dedicato alle vigne urbane, uno dei grandi eventi della manifestazione: condivideranno esperienze e racconteranno l'impatto culturale e turistico di una vigna in città, i vigneti di Torino, Venezia, Napoli, Siena e Brescia, con un ospite speciale, Clos Montmartre, vigna urbana di Parigi.

Molti gli eventi off, tra i quali, La notte della vendemmia, da Eataly, il 20 ottobre 2018: dalle ore 20, vino, musica dal vivo e degustazioni nella Cantina di Eataly, al Lingotto. E sempre Eataly collabora a una delle iniziative più di impatto della Vendemmia a Torino: un toret da cui sgorga vino invece di acqua. Succede con Toret in tour: un toret itinerante, si fermerà in vie e piazze del centro, sabato 20 e domenica 21 ottobre, per offrire bicchieri di vino Fontanafredda ai visitatori.

Un programma ricco di eventi e di proposte, anche per chi non beve, ma è curioso, apprezza il sapere, la storia e tutto quello che un vino può raccontare. Il sito ufficiale per tutte le informazioni, programma compreso è vendemmiatorino.it.


Nessun commento:

Posta un commento